Circolo Rho - Berners-Lee

Circolo Rho – Berners-Lee

"Se cerchi un posto dover poter parlare liberamente di politica, di discutere o di approfondire alcune tematiche, questo è il posto giusto.
Ma oltre alla politica a livello nazionale e internazionale, ci occupiamo anche di tematiche amministrative.
Nel 2016 alcuni di noi si sono candidati in Consiglio Comunale cercando di portare le nostre esigenze al livello istituzionale.
Questo è quello che cerchiamo di fare da più di 6 anni"

Scopri dove siamo

Circolo Rho - Berners-Lee

“Se cerchi un posto dover poter parlare liberamente di politica, di discutere o di approfondire alcune tematiche, questo è il posto giusto.
Ma oltre alla politica a livello nazionale e internazionale, ci occupiamo anche di tematiche amministrative.
Nel 2016 alcuni di noi si sono candidati in Consiglio Comunale cercando di portare le nostre esigenze al livello istituzionale.
Questo è quello che cerchiamo di fare da più di 6 anni”

Puoi scriverci a:
giovanidemrho@gmail.com

La Segretaria

Ciao! Mi chiamo Giorgia Forloni (she/her), classe 2000. Sono laureata in design, che con la politica ha solo una cosa in comune: è intrinseco in ogni cosa. Membro fondatore del circolo dei GD Rho – since 2015 – ne sono diventata segretaria per continuare a condividere ideali, progetti e azioni con creatività e la giusta dose di follia.

Gli ultimi articoli della Redazione

Diritti e Parità

In Italia la salute mentale è salute?

Albert Einstein diceva “È più facile spezzare un atomo che un pregiudizio”  Cos’è la salute mentale? Ovviamente esistono diverse definizioni -più o meno esplicative- ma…
Federico Bottelli

Ecco perché ho votato a favore della mozione che condanna le violenze contro Israele

di Federico Bottelli Non è semplice Una delle questioni più intricate degli ultimi decenni è sicuramente la crisi israelo-palestinese, che riguarda la vita di milioni…
25 Aprile e 1 Maggio
Giovani

Ora il mondo è nostro: prendiamocelo

di Serena Gherghi e Michele Landolfo   Domandandoci se delle semplici parole come “dopo due anni di pandemia” potessero generare delle riflessioni nella nostra generazione:…